Federica Pellegrini conquista la sua quinta Olimpiade e si commuove: “Piango per l’emozione”

Federica Pellegrini, Olimpiadi in vista: la nuotatrice si aggiudica il pass per la sua quinta Olimpiade. Pellegrini ha vinto il titolo italiano nei 200 stile libero e ha staccato il pass per Tokyo.

Agli Assoluti di Riccione la campionessa azzurra ha vinto il titolo italiano nei 200 stile libero, con 1’56″69, tempo che le vale la qualificazione alle Olimpiadi in programma la prossima estate in Giappone. 

Federica Pellegrini verso le Olimpiadi di Tokyo

“Non sono stati mesi semplici, nuotare questo tempo non è stato così facile, c’era tanto lavoro da fare, c’era il dubbio, tanta rabbia per quel decimo di ieri. Ma alla fine oggi questo pass è arrivato ed è ancora meglio perché era la mia gara”, il commento di Federica Pellegrini a fine gara, commossa, lei che aveva rifiutato la wild card offerta dalla Federnuoto.

“Piango per l’emozione. Sono contenta anche del tempo, di tutto, siamo in linea con tutti gli altri campionati italiani fatti negli anni scorsi. Le cinque Olimpiadi? Sono tante”, ha detto la campionessa. 

Bene anche Martina Carraro

Ottimi risultati anche per Martina Carraro, che si aggiudica il record italiano e il pass olimpico per nei 100 rana. La nuotatrice ligure, 27 anni, fa 1’05″86, nuovo primato italiano, precedendo di 14 centesimi Arianna Castiglioni e Benedetta Pilato, ex aequo con il tempo di 1’06″00.

Con questo tempo Carraro ha superato l’1’06”02 siglato agli assoluti invernali di dicembre dalla Pilato, seconda in 1’06″02, che vale comunque il primato italiano cadette e juniores, ex aequo con la Castiglioni.  

Precedente Serie B, Cosenza-Ascoli 2-1. Pari per Grosso, vince il Pescara Successivo Davide Astori, il pm chiede la condanna del medico sportivo: “La morte del calciatore era evitabile”

Lascia un commento