Diretta Milan-Torino ore 20.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

MILANO – Dopo il 2-0 nella sfida di campionato di sabato, Milan e Torino si sfidano nuovamente stasera alle ore 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milan negli ottavi di finale di Coppa Italia. Per i rossoneri si tratta del primo match stagionale nella competizione, mentre la formazione di Giampaolo nei turni precedenti ha fatto fuori prima il Lecce, battuto per 3-1 ai tempi supplementari, con il gol di Lyanco che ha pareggiato il momentaneo vantaggio ospite firmato Stepinski e la doppietta di Verdi nell’extratime, e poi la Virtus Entella per 2-0 con le reti di Zaza e Bonazzoli. Questa è la quarta stagione in cui Milan e Torino si incontrano agli ottavi di finale di Coppa Italia: i granata superarono il turno nella prima sfida del 1961, mentre i rossoneri hanno strappato l’accesso ai quarti di finale nelle due più recenti nel 2000 e nel 2017.

Leao è inarrestabile, Kessie implacabile dal dischetto: Milan-Torino 2-0

Guarda la gallery

Leao è inarrestabile, Kessie implacabile dal dischetto: Milan-Torino 2-0

Milan-Torino: dove vederla in tv e in streaming

Milan-Torino è in programma stasera alle ore 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano e sarà visibile in esclusiva in diretta e in chiaro su Rai 1. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Rai Play.

Le probabili formazioni di Milan-Torino

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Musacchio, Romagnoli, Dalot; Tonali, Calabria; Castillejo, Diaz, Hauge; Leao. ALL.: Pioli.

A DISP.: G. Donnarumma, A. Donnarumma, Conti, Kjaer, Hernandez, Kessie, Frigerio, Colombo, Calhanoglu, Ibrahimovic. 

TORINO (3-5-1-1): V. Milinkovic; Bremer, Nkoulou, Buongiorno; Vojvoda, Segre, Rincon, Linetty, Ansaldi; Gojak; Zaza. ALL.: Giampaolo. 

A DISP.: Sirigu, Ujkani, Singo, Izzo, Lyanco, Murru, Rodriguez, Baselli, Lukic, Meité, Belotti, Verdi. 

ARBITRO: Valeri di Roma. 

GUARDALINEE: Rocca e Pagliardini.

IV UOMO: Fourneau.

VAR: Banti.

AVAR: Paganessi.

Il Milan allunga

Guarda il video

Il Milan allunga

Precedente Napoli, i nodi di Gattuso: cosa c'è da risolvere Successivo Genoa, accelerata per Onguene: il giocatore potrebbe arrivare in Italia già domani

Lascia un commento