Diretta Cagliari-Salernitana ore 20.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming

CAGLIARI Alla Unipol Domus di Cagliari va in scena questa sera alle ore 20.45 il match fra le ultime della classe, appaiate in fondo alla classifica a quota 7 punti, tra i rossoblù di Walter Mazzarri e la Salernitana di Stefano Colantuono. I primi sono reduci dal 2-2 contro il Sassuolo nello scorso turno, i granata arrivano invece da una serie di tre ko consecutivi. L’unico precedente nel massimo campionato italiano giocato in Sardegna risale al 1999 e vide imporsi 3-1 i padroni di casa, che rimontarono il vantaggio di Marco Di Vaio con la doppietta di Daniele Berretta e la rete di Patrick Mboma. 

SEGUI CAGLIARI SALERNITANA LIVE SUL NOSTRO SITO

Cagliari-Salernitana, dove vederla in tv e streaming

Il match tra Cagliari Salernitana sarà trasmesso in diretta da Dazn e Sky, sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite e 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite), oltre che in streaming su SkyGo, Now e TimVision. In alternativa sarà possibile seguire la cronaca testuale del match live sul nostro sito.

Le probabili formazioni di Cagliari-Salernitana

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Marin, Grassi, Bellanova; Keita Balde, Joao Pedro. All. Mazzarri. A disp. Aresti, Radunovic, Altare, Caceres, Dalbert, Obert, Deiola, Oliva, Strootman, Ceter, Pereiro. Indisponibili: Faragò, Farias, Godin, Ladinetti, Pavoletti, Rog, Walukiewicz. Squalificati: –

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Veseli; Kechrida, L. Coulibaly, Capezzi, Ranieri; Djuric, Bonazzoli. All. Colantuono. A disp. Fiorillo, Guerrieri, Bogdan, Delli Carri, Jaroszynski, Obi, Di Tacchio, Simy, Gondo, Vergani. Indisponibili: Strandberg, Ribéry, Ruggeri, M. Coulibaly, Schiavone, Kastanos. Squalificati: –

Arbitro: Doveri di Roma.
Assistenti: Rocca-Trinchieri.
IV uomo: Marcenaro.
Var: Fabbri.
Avar: Peretti.

Precedente Crisi Juve: crollano azioni e valore del club. E c'è un'incognita sul futuro Successivo In Belgio c'è un nuovo Leicester. È il St. Gilloise e ha l'anima italiana

Lascia un commento