Ciclone Lazovic sulla Cremonese: il Verona non è più ultimo

Il serbo con due gol nel primo tempo decide la sfida tra le ultime della classe. I lombardi restano soli in fondo alla graduatoria, i veneti raggiungono la Sampdoria a quota 9

Una doppietta di Darko Lazovic fa gioire il Verona. E affonda la Cremonese. La sfida tra le ultime, al Bentegodi, è stata decisa in meno di mezz’ora dal centrocampista serbo che prima infila Carnesecchi su cross di Kallon (9’), poi firma il bis al culmine dell’azione personale di Doig. Il Verona torna così al successo che mancava dal 4 settembre (2-1 alla Sampdoria) e raggiunge proprio i doriani a quota 9 al penultimo posto. Va tutto male alla Cremonese che resta in fondo alla graduatoria ed è ancora digiuno di vittorie. la panchina di Alvini scricchiola sempre di più.

Precedente Ultrà Napoli forzano posto di blocco a Genova: ecco quello che avevano in auto! Successivo Torino, infortunio per Lazaro: lesione al legamento collaterale

Lascia un commento