Chiellini sull’infortunio: “Pensavo fosse qualcosa di più lieve”

Non ci sarà, Giorgio Chiellini, a dirigere la difesa azzurra nel match di venerdì all’Olimpico di Roma contro la Svizzera, da vincere per mettere al sicuro la qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. Un’assenza che si farà sentire, anche se il centrale della Juventus, in un’intervista a RaiSport, non cerca alibi: “Pensavo fosse qualcosa di più lieve. In realtà mi sono reso conto che avevo bisogno di più giorni di riposo per recuperare. Siamo un grande gruppo, siamo bravi e il segreto del triennio è che cambiando gli addendi il risultato rimaneva lo stesso. Faremo una grande partita, sono tranquillo e sereno. Sarò comunque qui per stare vicino alla squadra, non per questioni diverse”.

Italia: Barella c'è, Jorginho vola, Belotti fa il vice Immobile

Guarda la gallery

Italia: Barella c’è, Jorginho vola, Belotti fa il vice Immobile

Chiellini: “Andremo al Mondiale”

Devo dare forfait per un problema fisico, ma sarò vicino ai compagni per questa partita importante che ci aspetta. Sono tranquillo, fiducioso, è lo stesso sentimento che ci sta dando il mister. Sono certo che raggiungeremo l’obiettivo Mondiale. Tutte le nazionali sono in emergenza, tutte le squadre hanno lavorato e hanno avuto meno recupero. Anche la Svizzera ha molte assenze, ma tutte le hanno. È un aspetto che bisognerà valutare per il calendario, oggi è insostenibile per chi fa Champions e coppe europee. Speriamo di essere ascoltati e di trovare una soluzione che tuteli tutti. Senza i giocatori più importante è diverso“. 

Precedente Bologna, De Silvestri ko: lesione muscolare di primo grado Successivo Cagliari, Keita di nuovo in campo

Lascia un commento