Chelsea ok al 90′ ma Jorginho sbaglia un rigore. Il Liverpool risponde al City

Nella 34ª giornata di Premier League il Chelsea batte 1-0 all’ultimo respiro il West Ham nel derby dello Stamford Bridge: Jorginho sbaglia un rigore all’86’, ma Pulisic al 90′ regala i tre punti ai Blues permettendo a Tuchel di ipotecare il terzo posto in classifica. Il Liverpool risponde al Manchester City e batte per 2-0 l’Everton di Lampard che ora si ritrova in zona retrocessione. Il Southampton pareggia invece in rimonta 2-2 contro il Brighton grazie alla doppietta di Ward-Prowse (che supera Ronaldo nella classifica delle punizioni a segno in Premier), mentre il Burnley ringrazia l’ex Udinese Vydra e ottiene tre punti fondamentali nella lotta salvezza grazie all’1-0 casalingo contro il Wolverhampton.

Premier League, la classifica

Premier League, calendario e risultati

Jorginho sbaglia il rigore, Pulisic al 90′ regala tre punti al Chelsea

Il primo tempo inizia in maniera scintillante, per poi lasciare il passo ad un gioco più compassato: sono infatti tutte nei primi 20′ le azioni più pericolose delle due squadre, coi Blues che vanno vicini al gol con Kanté all’8′ (diagonale dal limite di poco fuori) e con gli Hammers che rispondono al 16′ con un tentativo di Yarmolenko ben neutralizzato da Mendy. Nel secondo tempo il Chelsea ci prova con Mount ma Dawson salva “immolandosi” sul colpo quasi a botta sicura del trequartista inglese, e pochi minuti dopo Soucek tira troppo strozzato di piatto destro da buona posizione e mette fuori. Al 73′ è bravo Fabianski a tuffarsi sulla destra e bloccare una conclusione da buona posizione di Werner, e al 76′ Tuchel decide di provare a dare più brio alla manovra offensiva dei suoi inserendo in campo Lukaku, Ziyech e Pulisic. L’ingresso del belga sembra cambiare la partita: è sull’ex Inter lanciato a rete infatti il fallo di Dawson che induce Oliver a fischiare il rigore per il Chelsea all’85’ e il relativo rosso per doppia ammonizione per il numero 15: dal dischetto però Jorginho sbaglia ancora dopo il “saltello” e si fa parare la conclusione centrale dal portiere. Al 90′, però, ci pensa l’altro neo-entrato Pulisic a regalare i tre punti ai Blues: preciso assist rasoterra di Alonso dalla sinistra per l’accorrente statunitense che beffa Fabianski di piatto sinistro. 

Chelsea-West Ham 1-0, tabellino e statistiche

Il Liverpool risponde al City: battuto l’Everton

Il Liverpool risponde al successo del Manchester City sul Watford e supera per 2-0 l’Everton. La squadra di Klopp si aggiudica il derby di Liverpool contro quella di Frank Lampard riportandosi così a -1 dai Citizens in vetta. Ad Anfield il primo tempo regala pochissime emozioni, con nessun tiro in porta e solo tanto nervosismo in campo. Al 45′ infatti Doucouré atterra duramente Salah dopo che i Reds non si erano fermati per Richarlison che era rimasto a terra. Ne nasce una rissa in campo che costringe l’arbitro ad intervenire. La partita prende una svolta al 62′ con il cross di Salah per Robertson che di testa batte Pickford e porta i suoi in vantaggio. Il Liverpool prende il controllo della partita e all’85’ arriva anche il raddoppio con il bellissimo assist in sforbiciata di Luis Diaz per Origi che da pochi passi fa 2-0, siglando il suo terzo gol stagionale. Complice il successo del Burnley, l’Everton di Lampard sprofonda in zona retrocessione a quattro giornate dalla fine. 

Liverpool-Everton 2-0, tabellino e statistiche

Ward-Prowse supera Ronaldo e il Southampton pareggia. Ok il Burnley

Il Brighton pareggia 2-2 col Southampton nel match casalingo dell’Amex Stadium: la squadra di casa sblocca subito la gara con Welbeck, che al 2′ sfrutta un rimpallo in area e batte Forster da pochi passi, realizzando il suo quinto gol stagionale in Premier. Dopo il gol annullato a Maupay per fuorigioco al 26′, i padroni di casa trovano il raddoppio alla fine del primo tempo grazie allo sfortunato autogol di Salisu, che nel tentativo di respingere un cross devìa la palla nella propria porta. Al quarto minuto di recupero della prima frazione, però, i Saints rientrano in gioco grazie a Ward-Prowse, che firma l’1-2 con il “piatto della casa”, ossia un preciso calcio di punizione dal limite (il quarto vincente della stagione e il 14° in Premier, superato Cristiano Ronaldo). Al 55′ il trequartista dei Saints si ripete, regalando il 2-2 ai suoi: riceve al limite da Oriol e scaglia un gran tiro che si infila alla sinistra di Sanchez, superando il suo record personale di otto gol in una stagione. Vittoria importantissima in chiave salvezza invece per il Burnley, che fra le mura amiche batte 1-0 il Wolverhampton. E’ Vydra al 62′ a regalare il successo alla squadra di Jackson: bravo l’ex Udinese a finalizzare al meglio una precisa triangolazione con Weghorst, consentendo ai suoi di guadagnare tre punti fondamentali per la permanenza in Premier. 

Brighton-Southampton 2-2, tabellino e statistiche

Burnley-Wolverhampton 1-0, tabellino e statistiche

Precedente Primavera, Spal beffata dall'Atalanta 3-2. Il Lecce travolge il Pescara Successivo Bergomi sulla volata Scudetto: "L'Inter ha due ostacoli subito, il Bologna e l'Udinese"

Lascia un commento