Bolt commenta il ritorno di Ronaldo allo United: “Bel colpo”

Usain Bolt, grande tifoso del Manchester United, in una recente intervista alla BBC ha commentato il ritorno di Cristiano Ronaldo: “E’ un bel colpo. Cristiano esige tanto ed esigerà tanto anche da questi ragazzi, li farà migliorare. Lui è su un altro livello, è una macchina. Penso che giocherà fino a 42 anni perchè è sempre in forma ed è a un livello superiore rispetto a tanti giocatori più giovani per quanto lavora e per quanto impegno ci mette“. Provata senza fortuna la carriera di calciatore, Bolt si è dato ora alla musica assieme all’amico Nugent ‘NJ’ Walker. “E anche lì punto al top, voglio vincere un Grammy o fare un singolo o un disco di platino. Sappiamo che la strada è lunga e c’è tanto da imparare ma ci stiamo divertendo“.

Bolt: “Il prurito di tornare l’ho avuto”

Dopo i Mondiali del 2017 Bolt ha detto basta con l’atletica, dall’alto di una carriera irripetibile, con otto ori olimpici e undici iridati. Ma l’idea di un clamoroso ritorno in gara l’ha piu’ che sfiorato: “Ormai è troppo tardi, se fossi tornato a gareggiare sarebbe stato solo in vista dell’Olimpiade di Tokyo – rivela – Quando dissi al mio allenatore che avrei smesso, mi fece sedere e mi disse: ‘Quando smetti è finita. Non ho intenzione di fare alcun tour per festeggiare un ritorno, per cui assicurati di essere pronto a ritirarti’. E ricordo di essere andato da lui nel 2019 e di avergli detto: ‘Che ne pensi di un ritorno in vista delle Olimpiadi?’. Lui mi ha guardato e mi ha risposto: ‘Non iniziare nemmeno’. Se il mio allenatore, di cui mi fido, mi dice no, è no, ma quel ‘prurito’ l’ho avuto“. 

Premier, il ritorno di Cristiano Ronaldo

Guarda il video

Premier, il ritorno di Cristiano Ronaldo

CorrieredelloSport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Lo sfogo di Mancini dopo Italia-Lituania/ Posta tutto sui social "Dovete vergognarvi" Successivo Fiorentina, Vlahovic: carica serba per Italiano

Lascia un commento