Atalanta, Gasperini: “Juve favoritissima in finale”

BERGAMO “Grandissima soddisfazione, la dedichiamo ai tifosi, è un dispiacere non essere con loro in questi momenti, ma raggiungere la finale è un segno di continuità”. Lo ha dichiarato Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ai microfoni di Rai Sport dopo la semifinale di ritorno con il Napoli: “Il Napoli è una squadra forte, quando attacca diventa pericoloso. La situazione migliore era fare il terzo gol, ci eravamo andati vicini due volte, perché loro si scoprivano: il 3-1 ha chiuso il match. Pessina è stato straordinario, anche per la qualità dei due gol. Sarà un giocatore utile anche alla Nazionale. Sta avendo un’evoluzione incredibile: dopo l’infortunio ha dimostrato grande valore e qualità. Questa sera, comunque, è difficile fare una classifica dei valori”.  “E’ stato un periodo difficile, posso solo fare i complimenti ai ‘miei’ – aggiunge –: abbiamo avuto un ciclo di partite difficile e non era facile mantenere la concentrazione. Globalmente stiamo vivendo un’altra stagione importante e, fra due settimane come oggi, giocheremo per la prima volta contro il Real Madrid. La continuità di risultati ha fatto crescere noi e la società. Ci aspettano grandissimi obiettivi, speriamo di centrarne qualcuno”. In finale ci sarà la Juve: “Giocheremo a maggio, per fortuna che c’è tempo. Abbiamo vissuto una serata straordinaria e speriamo di giocare una bella finale. Incontreremo una Juve fortissima, favoritissima, ma ci proveremo”. 

Precedente Gattuso: "Juve ultima spiaggia? Chiedete a De Laurentiis" Successivo Coppa del Re: Gomez batte Messi, Siviglia-Barcellona 2-0

Lascia un commento