Anguissa contro Locatelli: la battaglia tra i nuovi in Napoli-Juve

Spalletti pensa al colpo a sorpresa dopo l’infortunio di Zielinski: può essere la carta vincete per fermare l’azzurro di Allegri?

Fabiana Della Valle-Mimmo Malfitano

7 settembre – Milano

Dicevano i latini che la virtù sta nel mezzo ed è quello che si augurano anche Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri in vista del primo big match della stagione. Dalla terra di mezzo, ovvero il centrocampo, gli allenatori di Napoli e Juventus cercheranno di costruire le proprie fortune sfruttando anche il fattore novità: André Zambo Anguissa e Manuel Locatelli possono debuttare dal primo minuto nell’attesa sfida di sabato pomeriggio al Maradona.

Precedente Lazio, processo tamponi: ora Lotito gioca la partita più difficile Successivo Inter, torna Gagliardini. Quello che sembra sempre ai margini, ma poi...

Lascia un commento