Zola: “Insigne? Non è andato via per soldi. A Toronto rischia la Nazionale”

Le dichiarazioni di Gianfranco Zola, in merito al clamoroso trasferimento di Insigne al Toronto

Il passaggio di Lorenzo Insigne al Toronto ha lasciato tutti gli amanti del calcio a bocca aperta. Dopo dieci anni si è interrotta la storia d’amore con il suo Napoli. In merito al suo trasferimento, Gianfranco Zola ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de La Stampa, giustificando la scelta dell’ormai ex capitano azzurro.

Lorenzo Insigne a fine stagione lascerà davvero il suo Napoli. Lui che ha dato tutto per questa maglia, sin dal primo giorno, non è riuscito a trovare un accordo per il rinnovo con il presidente De Laurentiis. Il rammarico è tanto, per i tifosi azzurri e non solo.

Sono tante le personalità del mondo calcistico che stanno commentando la sua scelta. Nella giornata odierna, Gianfranco Zola ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de La Stampa, esprimendosi in merito alla questione Insigne.

Di seguito le sue dichiarazioni:

Precedente Juve-Napoli, la sfida dei doppi ex: ecco i titolari della squadra dei sogni Successivo Allegri: “Morata non andrà via. Juve-Napoli? Decidono gli organi competenti"

Lascia un commento