Young Boys-Atalanta: la Dea è favorita, ma l’unico precedente è un pari

Gli svizzeri sono ultimi nel girone, ma all’andata sono riusciti a fermare la squadra di Gasperini. E in casa non sono facili da battere.

Un ottimo 5-2 contro lo Spezia avvicina l’Atalanta alla prossima partita di Champions League. Martedì 23 è in programma la sfida contro lo Young Boys: si gioca al Wankdorf di Berna, fischio d’inizio alle 21. Penultima gara della fase a gironi, la Dea insegue l’obiettivo qualificazione. Attualmente, la classifica del gruppo F vede la squadra di Gasperini al terzo posto con cinque punti, davanti ci sono Villarreal e Manchester United entrambe a sette. Chiude il club svizzero con tre.

Ultimi risultati

—  

L’Atalanta ha bisogno di punti per raggiungere le prime due posizioni che valgono l’accesso agli ottavi. L’ultima sfida in calendario sarà contro il Villarreal a Bergamo il prossimo 8 dicembre. Gli uomini di Gasperini hanno pareggiato 2-2 la gara contro lo United e prima hanno ottenuto una vittoria, un pari e un k.o. proprio coi Red Devils nella partita d’andata. Finora l’unico successo ai gironi è arrivato contro la squadra di Wagner: decisiva la rete di Pessina. Lo Young Boys è fanalino di coda del gruppo F. L’ultima sfida in campionato è finita 1-1 col Grasshoppers. In Super League sono 22 punti in 12 gare. In Champions gli svizzeri hanno battuto il Manchester nella prima giornata (2-1 con gol di Moumi e Siebatcheu), poi tre sconfitte.

I precedenti

—  

La partita d’andata è stato il primo precedente tra Atalanta e Young Boys. L’ultima volta che la Dea aveva sfidato una squadra svizzera era ai gironi di Intertoto stagione ’66-67: un successo e un k.o. contro il Grenchen. In terra elvetica, gli uomini di Wagner hanno rimediato solo due k.o. in nove gare europee: contro l’Ajax agli ottavi di Europa League della passata stagione e nella sfida col Villarreal dello scorso ottobre. Poi sette successi tra le mura amiche. Per accedere ai gironi di Champions, lo Young Boys ha superato Slovan Bratislava, Cluj e Ferencvaros. L’Atalanta proverà a invertire il trend casalingo degli avversari per conquistare punti importanti. E arrivare all’ultima sfida con una migliore situazione in classifica.

Precedente "Il Bayern Monaco taglia gli stipendi a cinque calciatori no vax" Successivo Diretta Milano Treviso/ Streaming video tv: incrocio ricco di storia! (basket A1)

Lascia un commento