Wanda Nara mette Icardi sul lastrico? "Sarà costretto a lasciare il Psg per…"

I guai di Mauro Icardi non finiscono dentro le quattro mura domestiche: sembra che anche la carriera professionale dell’attaccante argentino sia stata messa in crisi dallo scandalo che ha colpito il suo matrimonio. Stando al giornalista di America TV Daniel Ambrosino, Wanda Nara non è solo la procuratrice del bomber del Psg ma anche “la proprietaria legale” del marito, almeno per i prossimi trent’anni. “In questa società che hanno fondato, la ‘Work Marketing Football’, la clausola numero 3 dice che la durata della partnership è fissata fino al 31 dicembre 2050“.

Wanda Nara è padrona di Icardi: Atletico Madrid alla finestra

“Wanda è la proprietaria di tutto – ha aggiunto Débora D’Amato – Veramente. Quando sono arrivati a Milano, hanno deciso di costituire questa società tra di loro. Prima di arrivare in Francia passa tutto sotto il nome di World Marketing Football e la proprietaria della società è Wanda Nara, come unica azionista”. “Quando le ha inviato la lettera d’amore, che non aveva niente a che fare con l’amore, le stava dicendo addio”. Lo scandalo avrebbe seccato anche la dirigenza del Psg, che a questo punto non vorrebbe più sapere nulla di Icardi. Stando ai media argentini, una delle alternative attuali per il 28enne sarebbe quella di lasciare Parigi per trasferirsi all’Atlético Madrid. Ma questo significherebbe uno stipendio minore e uno stile di vita più “sobrio”. Non certo quello a cui è abituata Wanda Nara.

Rimani aggiornato e scopri tutto quello che c’è da sapere sulla storia tra Mauro Icardi e Wanda Nara

Icardi, la lettera per riconquistare Wanda

Guarda il video

Icardi, la lettera per riconquistare Wanda

Precedente Chiellini: “Sarò all’Olimpico per Italia-Svizzera nonostante il ko” Successivo Spezia, Thiago Motta recupera Nguiamba

Lascia un commento