Vola il Senegal di Koulibaly, André Ayew trascina il Ghana

THIÈS (Senegal) – Dopo il pareggio con il Togo, riprende la propria marcia il Senegal di Kalidou Koulibaly nel gruppo H di qualificazione alla prossima Coppa del Mondo, in programma nell’inverno 2022 in Qatar. Il difensore del Napoli, in campo 90′ con la fascia da capitano, guida i suoi nel 2-0 al Congo, firmato dalla doppietta di Ismaila Sarr al 14′ e al 24′: sono adesso 16 i punti raccolti in 6 incontri. Va al Ghana, con gol di André Ayew, figlio dell’ex Torino Abedi Pelé, lo scontro diretto con il Sudafrica: le due nazionali si trovano ora appaiate in vetta al girone G a quota 13. Il Mali batte di misura l’Uganda con rete di Kalifa Coulibaly, mentre la Repubblica Democratica del Congo supera 2-0 il Benin (Mbokani su rigore al 10′ e Malango Ngita al 74′). Terminano entrambe 1-1 le sfide tra Madagascar e Tanzania (Abdallah salva i padroni di casa dopo lo svantaggio firmato Msuva) e tra Zimbabwe ed Etiopia (a Mahachi risponde per gli ospiti Ahmed a 4′ dal termine).

Senegal, che festa per Koulibaly e la Nazionale

Guarda il video

Senegal, che festa per Koulibaly e la Nazionale

Precedente Scozia, McTominay lascia il ritiro della Nazionale. Convocato al suo posto Porteous Successivo Il Senegal di Koulibaly torna a vincere, il Ghana aggancia il Sudafrica

Lascia un commento