Vlahovic per la Juve di Motta: estate di rabbia e rivalsa dopo Euro 2024

Juve, Vlahovic già a lavoro

Medita e rimugina, allora, Vlahovic. E, intanto, comincia a programmare la nuova stagione. Anche in vacanza, il serbo non lascia mai passare giorno senza lavorare almeno qualche ora sul proprio fisico, per mantenere il proprio peso-forma e per presentarsi tirato a lucido in ritiro. Prima di Torino, però, Belgrado: lì è solito anticipare il lavoro che svolgerà alla Continassa e l’imminente estate, secondo i programmi attuali, non farà eccezione. Appuntamento al Fudbalski Klub 011 del fido Uros Domazet, coach individuale che rappresenta un riferimento costante per tante stelle del calcio serbo, Vlahovic incluso. Per riprendere subito confidenza con il pallone e con il gol, prima di presentarsi davanti a Thiago Motta e inaugurare un nuovo ciclo tecnico in bianconero.

Vlahovic atteso a Torino: ecco quando

L’avventura agli Europei di Germania, ovviamente, escluderà l’attaccante dall’elenco dei giocatori che si presenteranno alla Continassa il 10 luglio, per il raduno agli ordini dell’ex tecnico del Bologna “dei miracoli”. Qualche giorno in più per smaltire le tossine dell’ultima stagione, quindi anche Vlahovic atterrerà a Torino. E lo farà nella settimana che porterà la squadra al mini-ritiro di Herzogenaurach, storica sede dell’Adidas, ancora in Germania: in quella settimana, dal 20 al 26 luglio prossimi, DV9 lavorerà per costruire la nuova stagione, secondo inedite indicazioni tattiche e con (almeno in parte) inediti compagni di squadra. Seguendo una crono-tabella che, naturalmente, sarà la medesima degli altri nazionali eliminati nell’euro-girone, ovvero Szczesny e Kostic. Ammesso che, tra un mese circa, il polacco e il serbo facciano ancora parte dell’organico della Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente DIRETTA FORMULA 1/ Gara live video streaming: Russell beffa tutti! (Gp Austria 2024 oggi 30 giugno) Successivo Gravina: "Spalletti resta, nessuno può pretendere dimissioni"/ Il ct: "Ho sbagliato qualcosa, ma vado avanti"

Lascia un commento