Vlahovic, la Juve e il retroscena su Qatar 2022: “Non potevo nemmeno allenarmi”

Amo questa città e questo club, mi sto trovando benissimo alla Juventus, è un ambiente che ha superato le mie aspettative, ha dichiarato Vlahovic a ‘BeIN Sport’ in vista del big match contro l’Inter. L’attaccante bianconero ha realizzato sei reti nelle ultime quattro partite ed è tra i giocatori più in forma a disposizione di Allegri. Ma non ha sempre vissuto momenti come questo. Lo ha raccontato durante l’intervista.

Vlahovic e la pubalgia: “Non stavo bene, mentalmente difficile”

La pubalgia ha compromesso anche i Mondiali di Vlahovic, che non è riuscito a fornire il suo apporto alla Serbia durante Qatar 2022: Non è stata l’esperienza che speravo. Non stavo bene, non ero in forma nemmeno per allenarmi, mentalmente per me è stato difficile. Non potevo fare quello che volevo, pur avendo una grande chance come quella dei Mondiali”. Poi il numero nove della Juve ha proseguito: Ora mi sento benissimo sul piano personale, sono contento di aver aiutato la squadra e che stiamo ottenendo i risultati che volevamo; quando si vince si lavora meglio, dobbiamo continuare cosi”.

Precedente Napoli: "Aurelio, un altro cinema" titola il Corriere dello Sport Successivo Mourinho, parole da brividi per l'addio di Fellaini. E spunta De Rossi

Lascia un commento