Vlahovic: “La Juve è come me, conta solo vincere. Voglio lo scudetto e 30 gol”

Il centravanti serbo: “Farò di tutto per entrare nella storia di questo club. Pogba ha già avuto un grande impatto”

dalla nostra inviata Fabiana Della Valle

27 luglio – DALLAS (Usa)

La faccia da bravo ragazzo stona un po’ su quel fisico da cyborg, ma a colpire è soprattutto l’educazione. Dusan Vlahovic ripete la parola “grazie” mille volte, regala sorrisi e firme ai ragazzi con la sua maglia addosso che hanno aspettato la fine dell’intervista per avvicinarlo.

Precedente La presentazione alla stampa, poi la festa con 10.000 tifosi: tutto il Dybala-day a Roma Successivo Zurigo, con il Qarabag serve la rimonta: avvio di stagione complicato, ma i bookmaker…

Lascia un commento