Vlahovic e la partita sotterranea che la Fiorentina vuole chiudere in fretta

Il presidente Commisso è stanco e non chiude a una cessione a gennaio, ma soltanto a certe condizioni. Dusan e i suoi agenti invece possono aspettare

Una storia infinita, ci sono almeno diverse puntate ancora. Dusan Vlahovic è una lunga rincorsa che parte da quando la Fiorentina aveva un accordo per la cessione in prestito al Verona, con pentimento improvviso e retromarcia definitiva.

Precedente Taranto, nota del club: cinque elementi del gruppo squadra positivi al Covid-19 Successivo Calafiori, Villar e Mayoral salutano la Roma. Tiago Pinto non molla Kamara

Lascia un commento