Vino, renne e sigarette sotto la doccia: la pazzesca storia del Catanzaro in Serie A

I calabresi stanno scalando di nuovo le gerarchie del pallone, una cinquantina di anni fa diventarono un mito di provincia

Nel decennio che dagli Anni 70 correva a perdifiato verso gli 80, il Catanzaro frequentava con assiduità la Serie A e regalava agli appassionati svariate figurine da appiccicare nell’album di una nostalgia che oggi appartiene a tutti, a prescindere dalla fede calcistica e dalla geografia sentimentale che ne è spesso premessa.

Precedente Antonelli: "Milan, meglio lo scudetto della Supercoppa. Voglio allenare come Gasp" Successivo Juve, Ferrero e Scanavino parlano alla squadra. Ecco cos'hanno detto

Lascia un commento