Vinicius galattico, il Real annichilisce il Barcellona: la Supercoppa è sua

RIYADH (Arabia Saudita) – Ennesimo titolo per il Real Madrid che conquista la Supercoppa di Spagna battendo in finale il Barcellona nel Clasico. Festa per la formazione di Ancelotti, fresco di rinnovo, trascinata da un super Vinicus nella vittoria per 4-1 contro gli azulgrana di Xavi. Messaggio chiaro a tutta l’Europa: con il dominio nel Clasico contro il Barcellona, prossimo avversario negli ottavi di Champions del Napoli, le merengues aumentano la consapevolezza che, in qualsiasi competizione, si dovrà fare i conti con gli uomini del tecnico di Reggiolo.

Real Madrid-Barcellona, la partita

All’Al-Awwal Park di Riyadh blancos subito avanti con la doppietta di Vinicius Junior (servito prima da Bellingham e poi da Rodrygo) arrivata nei primi dieci minuti di gioco. A ruota, intorno alla mezzora, Lewandowski accorcia le distanze ma nel finale della prima frazione Vinicius Junior firma la personale tripletta (dagli undici metri). Il poker delle merengues arriva al 19′ della ripresa, a firma di Rodrygo, il Barcellona resta in dieci uomini per l’espulsione (doppio giallo) di Araujo e comincia la festa per il Real Madrid e per Carlo Ancelotti.

Precedente FINALE Milan-Roma 3-1: Pioli cala il tris con Adli, Giroud ed Hernandez Successivo Lazio, ci pensa Felipe Anderson: 1-0 al Lecce e Fiorentina agganciata al quarto posto