Vincenzo Cantatore vuole sfidare Mike Tyson al Colosseo: “La prossima settimana firmeremo l’accordo”

Il sogno di Vincenzo Cantatore? Sfidare Mike Tyson al Colosseo.

E non è uno scherzo.

“Il mio staff – racconta – sta lavorando con il management di Tyson proprio in questi giorni a Roma e credo che in questa settimana si chiuderà l’accordo per fare il match. So che l’obiettivo di Tyson è quello di combattere ancora contro il suo vecchio rivale Holyfield (memorabili i match persi da Iron Mike, del 1996 e del 1997, quando Tyson morse all’orecchio l’avversario, ndr). Per arrivare a quell’appuntamento preparato farà diversi incontri e uno a Roma contro di me”.

Possibile data? Il 17 giugno.

Ovvero quando Cantatore avrà già compiuto 50 anni, mentre Tyson ne avrà quasi 55.

Vincenzo Cantatore vuole sfidare Tyson: “L’età non conta”

“L’età non conta – dice – anche se il fisico oggi, rispetto a decenni fa, è cambiato molto. E poi lo avete visto nell’ultimo incontro? Tyson è in forma, i colpi e gli spostamenti sono quelli di un tempo”.

“Le operazioni di peso vorremmo farle all’interno del Colosseo – prosegue Cantatore -, uno spettacolo incredibile; l’incontro sarà allestito su un ring tra l’Anfiteatro e l’arco di Costantino, con sullo sfondo il Colosseo. Per me un incontro è un vero e proprio show. Il Colosseo è il luogo dei gladiatori e noi pugili siamo come gladiatori moderni. Io e Tyson onoreremo la storia. Se poi la pandemia ci permetterà di avere in giugno il pubblico a bordo ring, sarà l’apoteosi”. (Fonte: Leggo)

Precedente Silvio Berlusconi ricoverato a Montecarlo per un problema cardiaco aritmologico Successivo Suarez, la Juventus aveva già l’accordo con l’attaccante. E quella telefonata tra Paratici e la De Micheli…

Lascia un commento