Vialli, l’omaggio mette i brividi: anche Mancini si commuove

Arriva un altro omaggio da brividi in onore di Gianluca Vialli a poco più di un anno dalla sua scomparsa: lo vede anche Mancini e si commuove

Da quando Gianluca Vialli è venuto a mancare, ad inizio 2023, si sprecano nel corso del tempo omaggi e ricordi a lui dedicati. Segno di quanto sia stato importante come uomo ancor prima che giocatore. Nonostante sia passato più di un anno da quel tragico momento, sono sempre di più i gesti in suo onore, quasi si moltiplicano di settimana in settimana.

Omaggio da brividi per Vialli, Mancini si commuove
Omaggio da brividi in onore di Gianluca Vialli: anche Mancini si commuove – (ANSA) – calcionow.it

Dal ricordo sugli spalti durante Sampdoria-Cremonese (due delle sue ex squadre) all’intitolazione di uno Studio di “Sky Sport” in suo onore, fino ad un nuovo omaggio che gli ha dedicato un suo ex compagno di squadra. Non c’è dubbio che l’impresa di vincere uno scudetto alla Sampdoria è probabilmente l’impresa più grande della sua carriera, così come quella di Mancini e di tutti gli altri protagonisti di quella cavalcata. Quella squadra probabilmente per i doriani sarà immortale e c’è ancora un forte legame che unisce tutti i giocatori di quella Samp tra di loro.

L’omaggio a Gianluca Vialli che mette i brividi anche a Mancini

Come ad esempio gli stessi Vialli e Mancini, amici veri fuori e dentro al campo. Il loro rapporto è andato avanti con il tempo, basti vedere quell’abbraccio al termine dell’Europeo vinto nel 2021 con Mancini CT della Nazionale e Vialli capo delegazione voluto proprio dall’attuale allenatore dell’Arabia Saudita. Il segreto di quella vittoria fu anche l’ex Juve, grazie al suo ruolo e alla carica che dava al gruppo con i suoi consigli di vita, pur essendo già malato.

Omaggio per Vialli, Mancini commosso
Roberto Mancini si commuove per l’omaggio da brividi per l’amico Vialli – (ANSA) – calcionow.it

C’è un altro suo ex compagno che sicuramente non l’ha mai dimenticato. Ivano Bonetti, ex giocatore di quella Sampdoria scudettata del ’91 e finalista di Champions l’anno successivo, arrivato in blucerchiato proprio nella stagione del tricolore e rimasto per tre anni nel capoluogo ligure. L’ex centrocampista ha omaggiato Vialli con un contenuto da brividi, subito mostrato sul proprio profilo Instagram. “Dire che sono emozionato è poco“, recita il commento al video in cui Bonetti mostra quella che si può definire a tutti gli effetti un’opera d’arte in onore di Vialli.

Un dipinto lungo diversi metri con i colori blucerchiati e nel mezzo il numero 9 di Vialli, un po’ a ricordare la maglia doriana. In questo modo vuole tramandare alle future generazioni quanto fatto da Vialli. Il post e soprattutto l’opera è piaciuta molto a Roberto Mancini che, sicuramente commosso, ha messo like a quanto mostrato dall’ex compagno di squadra.

L’articolo Vialli, l’omaggio mette i brividi: anche Mancini si commuove proviene da CalcioNow.

Precedente Serie A: l’annuncio sulle dimissione, la decisione sul sostituto Successivo Atletico Madrid, Simeone avvisa l'Inter: "Giocheremo fino alla morte"