Verratti-Psg, pronto il rinnovo fino al 2026. Ecco quanto guadagnerà…

Arrivato nel 2012 dal Pescara e presentato lo stesso giorno di Ibrahimovic, non ha mai giocato in Serie A, ma è diventato il calciatore più vincente della Ligue 1

E’ una storia di assoluta fedeltà quella tra Marco Verratti e il Paris Saint Germain. Il centrocampista azzurro sta infatti per rinnovare il contratto che lo lega al club dell’emiro del Qatar, fino al 2026. L’italiano era arrivato a Parigi nell’estate del 2012 ed è diventato il giocatore più vincente della storia del campionato francese. Un record di titoli destinato a migliorare, considerato il nuovo accordo ormai in dirittura di finalizzazione.

12 MILIONI

—  

Verratti, che ha appena festeggiato i 30 anni a Parigi, si appresta dunque a sottoscrivere un nuovo accordo che di fatto lo porterà a consolidare il suo posto nella storia del club della capitale francese. Arrivato dal Pescara, come una promessa nell’estate del 2012, e presentato nello stesso giorno di Zlatan Ibrahimovic, Marco si è rapidamente affermato come un punto fisso del centrocampo. Prima al fianco di Thiago Motta, poi come elemento di riferimento di una squadra che nel frattempo si è imposta come una delle cinque realtà più importanti in Europa. Apprezzato da Messi, in sintonia calcistica anche con Neymar, molto vicino in campo e fuori con Mbappé, Verratti è considerato come indispensabile anche dalla dirigenza che gli ha permesso di salire dal milione di euro netto di ingaggio iniziale agli attuali dodici. Verratti è il giocatore più vincente della storia del calcio francese e uno degli idoli del Parco dei Principi. Con il nuovo contratto si avvia a completare una carriera ai massimi livelli in Europa, nonostante non abbia mai giocato in Serie A.

Precedente Napoli, Politano e la sosta: "Ma davvero dobbiamo fermarci adesso?" Successivo Lukaku, l'esame della verità. A ore l'ultimo via libera per volare in Qatar con il Belgio

Lascia un commento