Verona, tutti negativi al Covid. L’unico caso resta quello di Tudor. Ripresi gli allenamenti

L’Hellas ha annunciato che tutti i componenti del gruppo squadra sono risultati negativi ai test a cui si sono sottoposti ieri. Due giorni fa il tecnico era stato invece trovato positivo

Buone notizie per il Verona. Con una nota sul sito ufficiale l’Hellas ha comunicato la negatività al Covid di tutti i suoi affiliati sottoposti a tampone. L’unico caso resta quindi quello del tecnico Tudor, trovato positivo l’altro ieri e che si trova in isolamento domiciliare.

“Hellas Verona FC comunica che sono risultati tutti negativi i test diagnostici Covid-19 cui si sono sottoposti nella giornata di ieri, mercoledì 10 novembre, i componenti del gruppo squadra”. L’allenatore, che è vaccinato, non ha quindi trasmesso l’infezione a nessun altro componente del gruppo con cui è stato in contatto. In attesa della ripresa del campionato che lunedì 22 vedrà il Verona impegnato in casa contro l’Empoli, i gialloblu hanno quindi ripreso regolarmente gli allenamenti. Unici assenti i giocatori impegnati con le rispettive nazionali.

Precedente Moro, dal Catania all’azzurro. Nel segno di Lewandowski Successivo Coppe o trofei? Macché, ecco il vero tesoro di Zico: protetto da 40 anni

Lascia un commento