Verona, Juric: “In tanti out, ma voglio dieci finali. E che fastidio le voci sul futuro!”

Queste le dichiarazioni di Ivan Juric nella conferenza stampa prima della trasferta del Verona a Cagliari, con gara sabato alle 15.

“Chi recupera? Pochi, Gunter no – dice l’allenatore del Verona – Kalinic non è in condizione, Vieira non ha iniziato a correre, Colley, invece, ci sarà. Anche Magnani non è in condizione, oggi ha fatto il primo allenamento col gruppo dopo una botta presa. Anche Cetin è out per una contusione. I nazionali? Alcuni hanno giocato poco, Ruegg ha giocato ieri ed è una buona cosa. Mi sembra stiano bene.

Col Cagliari inizia un nuovo campionato? Ci sono dieci partite, dobbiamo salvarci il prima possibile. Da come prendiamo gol da un po’ significa c’è un po’ di stanchezza mentale. Non abbiamo affrontato bene le partite. Ero arrabbiato, ma questi ragazzi hanno ribaltato tutti i pronostici, in 18 mesi li ho sfondati a livello mentale e fisico. Sono eccezionali, hanno fatto davvero tanto. Poi noi lo scorso anno eravamo i meno pagati e siamo arrivati noni, ora siamo i terzi meno pagati e siamo comunque noni. Ora sono un po’ preoccupato, so che daranno tutto, ma il mio rammarico è che c’era bisogno di un po’ di cambi e non li abbiamo avuti. Ora devono andare oltre, non è accettabile che mollino, non devono buttare all’aria tutto. Deve esserci l’adrenalina giusta perché nelle ultime gare tutti hanno dato un po’ di meno. Voglio finire bene, anzi molto bene. Giochiamoci dieci finali.

Basta parlare di futuro. Mi danno fastidio le voci sul futuro, ci vuole rispetto. Io sono l’allenatore dell’Hellas. Siamo noi ad aver fatto danni ad alcuni ragazzi giovani specie ad inizio campionato con le voci di mercato. Ad alcuni non fa nulla, altri ne risentono. Ora non mi importa nulla, dobbiamo concentrarci.

Lovato ha fatto molto bene in Under 21, sono contento della sua crescita. Qui al Verona lui come Salcedo, Colley e Ilic possiamo aspettarli, possiamo sopportare qualche loro errore. Vogliamo farli crescere. Se giocheranno loro domani? Come al solito giocherà chi vedo meglio, indipendentemente dall’età”.

Precedente Adriano Nicchi, pugile ricoverato per covid/ Post di fuoco vs no vax: "Vi auguro..." Successivo Milan, Bennacer: "Daremo il 200% per arrivare allo scudetto"

Lascia un commento