Verona, Baroni: “Doig? Tante voci di mercato, ma deve stare sereno”

Il tecnico gialloblù: “Lazovic rientra dopo la sosta, Saponara da valutare, Faraoni ha bisogno di minuti”

Nell’antivigilia della terza giornata di Serie A 2023/24, che vedrà il Verona affrontare il Sassuolo in trasferta al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia venerdì 1 settembre (ore 18.30), il tecnico gialloblù Marco Baroni analizza il momento della squadra e l’avversario. Queste le sue principali dichiarazioni: 

L’entusiasmo delle due vittorie va gestito mantenendo l’equilibrio e continuando a lavorare a testa bassa.

Con il Sassuolo sarà una gara complicata, dobbiamo dimenticare quanto fatto finora e andare avanti con fiducia. Il Sassuolo viene da due gare dove ha fatto bene contro Atalanta e Napoli tranne che nel risultato quindi per noi sarà un buon test a cui dobbiamo arrivare preparati. Del mercato che sta per finire se ne occupa la società, ci sono state delle offerte a cui siamo riusciti a resistere, io mi concentro sul campo. 

Per noi c’è solo da lavorare, non da guardare alla classifica, i ragazzi si stanno dimostrando disponibili.

Hongla può crescere tanto. Duda è un ragazzo che ci darà molto; Doig ha tanta energia e deve lavorare sereno da professionista, nonostante le tante voci di mercato su di lui.

Con Hien squalificato vedremo chi giocherà, chi lo sostituisce avrà una grande occasione da sfruttare. Ho ancora l’ultimo allenamento per decidere.

Lazovic rientrerà dopo la sosta, Faraoni sta recuperando la condizione e ha bisogno di giocare per mettere minuti nelle gambe. Saponara è da valutare dopo una leggera distorsione. Duda è rimasto a riposo per precauzione.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Verona senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Hellas1903 per scoprire tutte le news di giornata sui gialloblu in campionato.

Precedente Bonucci, addio alla Juve: dice sì all'Union Berlino Successivo Sassuolo, Dionisi: "Berardi ci sarà, il rapporto è buono. Il mercato chiuso ci aiuterà"