Ventola: “Ho pianto per Ronaldo e non dimentico il 5 maggio. Su Atalanta-Inter vi dico…”

L’ex attaccante delle due formazioni nerazzurre parla della gara di domenica e racconta aneddoti su Vieri (“Ogni tanto si addormenta in diretta tv”), Ronnie (“Un fenomeno anche a padel, ma se gli fai un pallonetto…”) e Cassano (“Tenerlo a freno? Non si può”)

Atalanta-Inter sarà la sua partita, ma un’intervista con Nicola Ventola non può essere circoscritta al match di domenica al Gewiss Stadium. L’ex attaccante nato a Grumo Appula ha giocato con Ronaldo e Vieri, si è visto soffiare l’ormai celebre scudetto del 5 maggio (e la rabbia non gli è ancora passata…), è stato convocato in Nazionale e, senza tutti gli infortuni e le operazioni che ha avuto, avrebbe segnato molto, ma molto di più. Adesso è apprezzato opinionista (lo sentiremo sulla Rai in occasione dei Mondiali) e avrà il non facile compito di tenere a freno… Cassano. Lo abbiamo incontrato alle Next Gen Atp Final di Milano, dove era ospite della Panasonic: ha parlato senza freni e soprattutto senza nascondere di aver pianto rivedendo il documentario di Dazn su Ronnie, compagno e avversario di recenti sfide a padel.

Precedente LIVE Empoli-Cremonese 0-0: Grassi di testa, facile Carnesecchi Successivo LIVE Ascoli-Frosinone 0-0: giallo a Moro, Dionisi cerca il lob dalla linea di fondo

Lascia un commento