Venezia, Zanetti: “Non ho molto da recriminare, gettato cuore oltre l’ostacolo”

Il quarto ko su cinque in campionato del Venezia arriva a San Siro contro il Milan. Il tecnico Paolo Zanetti ha commentato così il match ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo poco da recriminare, abbiamo fatto la nostra partita, potevamo essere più cinici e lucidi fosse nelle due-tre occasioni che ci hanno lasciato. E’ normale che quando si fanno partite così difensive alla fine si rischia di prendere gol. Noi abbiamo gettato il cuore l’ostacolo, abbiamo messo in difficoltà il Milan rispetto ad altre partite che sono state a senso unico. In due o tre situazioni potevamo essere più lucidi e più cinici”.

“Ho impostato una partita prettamente difensiva – conclude il mister – perché in questi contesti non puoi andare allo sbaraglio. Abbiamo avuto due o tre occasioni, potevano fare un po’ meglio. Se vuoi avere speranza di portare il via il risultato quando giochi contro queste squadre devi sfruttare le poche occasioni che ti concedono”.

Precedente Diretta/ Cagliari Empoli (risultato finale 0-2): decidono Di Francesco e Stulac! Successivo Empoli, Andreazzoli: "Avevamo bisogno di certezze, vittoria che ci gratifica"

Lascia un commento