Venezia, Soncin: “Il gol in avvio ha condizionato la gara”

SALERNO“Il gol in avvio ha condizionato tutta la gara, i ragazzi poi però si sono ripresi e hanno dato tutto. L’avevamo rimessa in piedi e nel nostro miglior momento abbiamo preso la seconda rete. E’ penalizzante partire con un handicap del genere, ma l’avevamo ripresa, il rammarico è grande”. Lo ha dichiarato il tecnico del Venezia, Andrea Soncin, ai microfoni di Dazn dopo la gara con la Salernitana: “La prima parte di gara è stata condizionata dall’episodio iniziale, ma prima abbiamo avuto un’occasione con Ceccaroni, per cui l’approccio è stato positivo. Ceccaroni fa di tutto per togliere la mano, è un episodio ce noi allenatori non controlliamo. Volevamo essere propositivi, però per riprenderci ci abbiamo messo un po’ di tempo. Poi abbiamo trovato il pareggio e pensavamo di poter vincere. Non è facile dire cosa sia mancato alla squadra, e non è il giusto momento perché mancano tre partite. Bisogna chiudere con dignità, ormai le possibilità sono risicate. Abbiamo fatto buone gare, spesso però è mancato qualcosa. Da quando sono qui ho visto il giusto spirito, ma mettere tanti giocatori nuovi non è stato semplice per il mio predecessore. La squadra l’ho vista motivata, sono arrivate due sconfitte dignitose contro due squadre motivate”, ha concluso.

Salernitana, colpo salvezza: Bonazzoli e Verdi mandano il Venezia ko

Guarda la gallery

Salernitana, colpo salvezza: Bonazzoli e Verdi mandano il Venezia ko

Precedente Juve, i convocati per il Genoa: Allegri rinnova la fiducia a Miretti Successivo Europa League, i Rangers a sorpresa in finale: a Siviglia sfideranno l'Eintracht

Lascia un commento