Venezia, focolaio Covid: 13 tesserati positivi alla vigilia del debutto in Coppa Italia

Emergenza sanitaria per il club lagunare, impegnato domani contro l’Ascoli: sono tutti in isolamento

Inizio di stagione in salita per il Venezia. Alla vigilia dell’esordio ufficiale in Coppa Italia contro l’Ascoli, il club arancioneroverde ha comunicato la positività al Covid di ben 13 tesserati dopo l’esito dei tamponi effettuati. I tesserati sono stati messi inmediatamente in isolamento e sono state avvertite le autorità competenti. Ecco spiegato il motivo del rinvio al pomeriggio della conferenza stampa prepartita di Javorcic che si sarebbe dovuta tenere a pranzo.

Privacy

—  

La società non ha comunicato i nomi dei tesserati positivi che potrebbero non essere tutti giocatori. Un numero elevato di positivo al Covid come era accaduto a inizia anno quando il Venezia si presentò a San Siro contro l’Inter con 14 tesserati positivi. Un intoppo che condizionerà le scelte di Javorcic per la partita di Coppa Italia contro l’Ascoli, ma che potrebbe avere ripercussioni anche in vista dell’esordio in campionato domenica prossima contro il Genoa al Penzo.

Precedente Roma, grandi "acquisti" anche fuori dal campo: ecco le nuove wags Successivo Wijnaldum può cambiare la Roma come fece Sneijder con l'Inter

Lascia un commento