Venezia, Ceccaroni: “Contro la Viola serve ragionare da squadra”

VENEZIA – Noi sappiamo che dobbiamo ragionare di squadra come fatto finora con Milan, Napoli o Cagliari, per contrastare giocatori di spessore come quelli viola. Abbiamo dimostrato che comportandoci da squadra possiamo rendere la vita difficile a tutti“: Pietro Ceccaroni, difensore del Venezia, lancia la sfida alla Fiorentina in vista della partita di lunedì sera. I lagunari, nonostante non partano con i favori del pronostico, hanno già dimostrato di poter mettere in difficoltà squadra più blasonate, ed hanno intenzione di fare lo stesso anche contro gli uomini di Vincenzo Italiano: “Sarà strano ma bello rivedere Maleh da avversario – afferma il numero 32 dei lagunari parlando dell’ex compagno di squadra – insieme abbiamo fatto due anni bellissimi ed ha dato tantissimo per questa maglia. A Venezia è cresciuto molto e sono felice che sia potuto arrivare in una squadra importante come la Fiorentina. Queste due settimane sono state molto proficue per noi, dato che abbiamo lavorato molto sull’aspetto difensivo, analizzando nel dettaglio i nostri errori e dove possiamo migliorare. In Serie A appena concedi qualcosa vieni punito, quindi dobbiamo imparare a mantenere di più il possesso palla evitando di commettere errori. Stiamo lavorando bene e con molta intensità – conclude Ceccaroni – non vediamo l’ora che riprenda il campionato perchè in questa categoria sono tutte partite molto belle da giocare e dobbiamo continuare il nostro percorso positivo“.

Keita non basta, Cagliari-Venezia 1-1: la delusione di Mazzarri

Guarda la gallery

Keita non basta, Cagliari-Venezia 1-1: la delusione di Mazzarri

TuttoSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Niente cambi: Italia-Svizzera confermata all'Olimpico, biglietti da lunedì Successivo Roma, Zaniolo con il gruppo. Pellegrini out per febbre

Lascia un commento