Van Gaal convoca l’Olanda su FaceTime: “Ho parlato con un giocatore nudo”

Tutto il mondo è paese e anche in Olanda le scelte fanno discutere ma il CT è sempre molto originale.

Van Gaal ha pensato a lungo prima di redigere la lista dei 26 convocati della nazionale olandese in vista del Qatar. E, come riporta il De Telegraaf, il CT ha spiegato che sono stati monitorati più di 60 giocatori. Dopo una prima scrematura, ne erano in lizza 39 e l’ultima preselezione è arrivata via FaceTime. “Ho trascorso un’ora e 45 minuti in conversazioni FaceTime”, ha spiegato Van Gaal. “Ho anche visto un giocatore nudo, che si era appena alzato dal letto”. Non è dato sapere chi fosse, ma il CT fornisce un indizio che restringe decisamente il cerchio. “Quando ho chiamato, in Inghilterra era davvero ancora presto”.

SCELTE

—  

Tutto il mondo è paese e anche in Olanda le scelte fanno discutere. Out Cillessen. “Non so chi abbia visto le partite del NEC nelle ultime settimane, ma Cillessen non è stato nella sua forma migliore nelle ultime settimane. È naturale che Cillessen sia deluso. Posso capirlo. È il portiere più esperto e ha sempre giocato per la nazionale. Volevo chiamare Frimpong qualche mese fa, ma si è infortunato. Simons si è fatto notare al PSV. L’unico portiere davvero in forma nelle ultime settimane è Noppert anche se  non so come sarà la prossima e non ha alcuna esperienza in Coppa del Mondo o in qualsiasi trofeo internazionale”.

DEPAY

—  

Un caso a parte, nel senso più pieno del termine, Depay. Il calciatore era sparito dai radar a Barcellona ma è arruolato per il Mondiale. Van Gaal spiega la situazione. “Memphis non è ancora in piedi, ma è clinicamente guarito. Non credo possa giocare dall’inizio contro il Senegal né penso sia possibile considerando che non gioca da due mesi. Qualora Memphis non riuscisse a trovare la forma, ci sono buone possibilità che Janssen sia il nostro attaccante titolare, ma Memphis è sempre  stato molto importante per questa Orange, ha sempre consegnato. Gli ho riservato un posto. Ma dobbiamo costruirlo. Anche se in realtà è contro i miei principi”.

Precedente Monza-Salernitana, è sfida tra assistman: chi incide tra Caprari e Candreva? Successivo Zaniolo indisponibile per l'Italia? Nicolò risponde: "Sono pronto per Mancini"

Lascia un commento