United, Rangnick blinda Cavani: "Voglio che resti qui"

MANCHESTER Ralf Rangnick prova a chiudere una volta per tutte la questione relativa a Edinson Cavani dicendo in modo chiaro e tondo qual è la sua volonta: “Lui sa che sicuramente non lo lascerò andare via“. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Wolverhampton, il tecnico tedesco spende belle parole per l’ex attaccante del Psg: “La sua etica del lavoro è semplicemente incredibile. Lui sa quanto lo apprezzo e lo rispetto“. Il bomber uruguagio è seguito da molti club.

Rangnick: “É un giocatore importante”

E’ un giocatore importante – ha aggiunto il tecnico tedesco che ha sostituito a campionato in corso Solskjaer siamo impegnati ancora in tre competizioni e dunque avremo bisogno di lui“. Ragnick ha poi aggiunto attestati di stima verso il 34enne attaccante ex Napoli. “Probabilmente, e’ l’unico della rosa che puo’ giocare faccia alla porta: voglio disperatamente che rimanga fino al termine della stagione“. . L’ex tecnico del Lipsia conclude parlando degli esuberi: “E’ vero, abbiamo una rosa forse troppo ampia nei numeri: ma con tutti i contagi Covid e le tre competizioni ancora aperta, credo che una rosa numerosa vada bene“. 

Su Martial: “Ha detto che vuole andarsene”

Chi è ormai pronto a lasciare Manchester è Martial: dovrebbe andare al Siviglia in prestito. Rangnick parla così a proposito della situazione del francese: “Ha detto che vuole andarsene. Capisco che voglia andare via e giocare con più regolarità altrove. Ma non si tratta solo di quello che vuole fare, ma bisogna anche vedere quali club sono interessati a lui, e vedere se soddisfano le nostre richieste. Dobbiamo aspettare e vedere cosa succede” ha chiuso l’allenatore tedesco.

Precedente Anche il 2022 nel segno del Museo del Calcio Successivo Maiorca, Garcia Plaza: "Avremmo potuto pareggiare, è mancata personalità"

Lascia un commento