Una divisa da gioco e un pallone per i bambini ucraini. Il progetto di Psicoatleti

L’associazione sportiva insieme all’Unione dei Comuni della Bassa Reggiana ha lanciato l’iniziativa per i piccoli arrivati in Italia. Ecco come contribuire

e scegliere cosa donare ai bambini. L’Unione Bassa Reggiana ospita al momento 100 minori accompagnati e no – attraverso associazioni del territorio individuate dalla Prefettura – giunti dall’Ucraina in seguito al conflitto. Il progetto sarà gestito operativamente dalle associazioni sportive del territorio: Asd Viadana Basket, USD Audax Poviglio, ASD Rugby Guastalla 2008, Polisportiva San Marco A.S.D., Polisportiva AICS Guastalla ASD, APD Gymansium Villarotta, ASD Progetto Intesa All Camp, A.S.D. Novellara Sportiva, Saturno Sport & Fun e AC Boretto.

Precedente Chiesa-Vlahovic sarà la coppia più forte della prossima Serie A? Per FIFA… Successivo Inter, alla Pinetina striscione speciale: "Inca...ati, ma innamorati. Forza Radu"

Lascia un commento