Ulivieri: “Il Napoli è ancora la squadra più forte del campionato”

NAPOLI – “Il Napoli è la squadra più forte del campionato“: a certificarlo è Renzo Uliveri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, all’indomani della sconfitta partenopea in casa dell’Inter. Ai microfoni di Vikonos Web Radio/Tv, l’ex tecnico tra le altre proprio degli azzurri ha ribadito come la sconfitta di San Siro non abbia ridimensionato le ambizioni della squadra di Luciano Spalletti: “Non parlerei di delusione – ha spiegato Ulivieria San Siro s’è vista una grande squadra, specialmente negli ultimi 20′ è stata eccezionale. In tutta onestà mi ha convinto tutto. Certo, l’infortunio di Osimhen è un problema, ma credo che il Napoli ne possa venire a capo con facilità: aumenteranno concentrazione e motivazioni in tutti i giocatori. Spalletti ieri ha detto forse il Napoli avrebbe dovuto essere più convinto, l’errore forse è stato questo. Però ieri c’è stata un’assoluta presa di convinzione della propria forza. Non tutte le sconfitte fanno male, assolutamente“.

L'Inter ferma il Napoli: Lautaro decisivo, magia di Mertens

Guarda la gallery

L’Inter ferma il Napoli: Lautaro decisivo, magia di Mertens

“Per lo scudetto è una lotta a tre”

Per fortuna del Napoli il Milan non ha avuto modo di approfittare della sconfitta, dato che era stato battuto il giorno prima dalla Fiorentina. Per le altre squadre di vertice, comunque, la lotta scudetto sembra preclusa: “La Juve – prosegue nella sua analisi Ulivieriha pagato perché era nella logica delle cose, soprattutto quando fai cambiamenti del genere. Avrà bisogno di qualche anno ancora, probabilmente i bianconeri dovranno fare qualcosa in difesa a breve. Il Milan ha un gioco brillante, moderno, bello a vedersi come quello del Napoli, che però per me ha qualcosa in più. Lo scudetto, comunque, sarà una lotta a tre: anche l’Inter dirà la sua“.

Precedente Cagliari, Gravina frena su Joao Pedro in azzurro Successivo Nella mente di Tabarez. Lui non vinceva: arrivava primo

Lascia un commento