Udinese, Sottil rammaricato: “L’Empoli non ha toccato palla”

La squadra bianconera continua a lavorare in vista dei prossimi incontri di campionato. Ecco le parole di Sottil al termine del match odierno

Si è conclusa da pochi minuti la partita tra l’Udinese di Andrea Sottil e l’Empoli di Paolo Zanetti. Stiamo parlando di un incontro di altissimo livello e che si è giocato su buonissimi ritmi. I bianconeri hanno sicuramente meritato molto di più sul campo e meritato per grandi tratti la vittoria, anche se alla fine bisogna accontentarsi di un pareggio. Non perdiamo altro tempo e partiamo subito con le parole del tecnico nativo di Torino. Ecco l’intervista post partita di Sottil.

Tre punti che mancano da otto giornate. Come si tornerà al successo visto che la fase realizzativa è latitante?

Ci spieghi la logica dei cambi finali? Visto che la squadra aveva un’inerzia positiva

In vista di sabato

—  

In vista dei bianconeri pensa di cambiare qualcosina?

Precedente Empoli, Zanetti soddisfatto a metà: "Buon punto, ma ci è mancato qualcosa" Successivo Lazio, Sarri amaro: "C'è qualcosa che si spegne. Non facile trovare la soluzione"

Lascia un commento