Udinese, Silvestri: “Non andare all’Europeo mi è bruciato. Su Donnarumma e Buffon…”

Il portiere dell’Udinese Marco Silvestri ha parlato ai taccuini di AM di diversi temi legati alla scorsa stagione e a quella appena iniziata. L’ex estremo difensore del Verona ha avuto modo di soffermarzi sulla Nazionale ma anche sull’addio alla Serie A di due suoi colleghi: Buffon, andato in B col Parma, e Gianluigi Donnarumma, ora al Psg.

EUROPEO – “Sono sincero: mi è bruciato un po’ non essere andato all’Europeo. Sono stato convocato una volta nell’Italia ma non mi sento appagato. Ogni volta che mi infilo i guanti ho un pensiero fisso: far bene con l’Udinese per conquistare anche la Nazionale. Sono consapevole della concorrenza di altissimo livello, ma io non smetto di sognare e ho in testa il Mondiale”, ha raccontato Silvestri.

COLLEGHI – “Buffon e Donnarumma via dalla Serie A? Un po’ mi fa effetto, tanto che ancora qualche giorno fa ne parlavo con mia moglie. Buffon e Donnarumma sono grandissimi, ma anche molto diversi fra loro. Gigi è incredibile, inimitabile e con una personalità unica: è il numero uno della storia. Gigio è un fenomeno: alla stazza impressionante abbina una notevole velocità nell’andare a terra per parare”.

Precedente Correa, contro l'Uruguay a caccia del gol che può lanciarlo. Anche all'Inter Successivo Lazio, Fascetti boccia la difesa: "Poco adatta al gioco di Sarri"

Lascia un commento