Udinese-Roma interrotta da Pairetto dopo il malore di Ndicka: cosa è successo

UDINE – Alla Dacia Arena il match tra Udinese e Roma, ferme sul risultato di 1-1, è stato sospeso a circa venti minuti dal triplice fischio finale per lo spavento dovuto alle condizioni di Ndicka, che si è accasciato a terra a seguito di un malore. La partita, interrotta, non riprenderà e sarà rinviata a data da destinarsi.

Come funziona il recupero

Interrotta al minuto 71, in concomitanza con il malore accusato da Ndicka, la partita tra Udinese e Roma è stata ufficialmente sospesa dall’arbitro all’83’. Quando verrà decisa la data in cui si potrà portare a compimento, la partita riprenderà dal 26′ della ripresa: pertanto, si disputeranno 19′ più recupero.

Udinese-Roma, la cronaca dei primi 71′

Giallorossi che si fanno pericolosi al 17′ e 19′ con Aouar (tiro di poco a lato) e con Baldanzi (gran sinistro dal limite) ma, proprio nel momento favorevole, la Roma inciampa e l’Udinese punisce: errore clamoroso di Huijsen che si fa soffiare la palla da Pereyra che in solitaria batte Svilar con un tocco sotto per l’1-0 al 23′. Sul finale di primo tempo occasione per Lukaku che di testa manda alto. De Rossi manda in campo Dybala, l’ex Juve rianima la squadra capitolina e al 64′ l’assedio romano va a segno: cross di Cristante dalla destra, stacco perentorio di Lukaku che di testa questa volta centra la porta per l’1-1. Al 71′ momento d’ansia in campo perché Ndicka si accascia a terra. Fortunatamente niente di grave per il giocatore della Roma che fa ok verso la tribuna uscendo in barella. De Rossi ha chiesto al direttore di gara 2 minuti di pausa per andare ad accertarsi delle condizioni del suo giocatore. La partita rimane però sospesa, gli ospiti non se la sentono di tornare in campo e l’arbitro, in un’atmosfera tesa, decide di sospendere definitivamente il match al 77′.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma, paura per N'Dicka: i messaggi di Udinese e Milan al difensore francese Successivo Chi è Evan N'Dicka, il difensore ivoriano che ha avuto un malore a Udine