Udinese-Roma il 25 aprile, il club giallorosso non ci sta: il duro comunicato

La Roma non ci sta. E ha manifestato disappunto per la data del recupero della gara contro l’Udinese, messa in calendario il 25 aprile. Non è servita la lettera inviata alla Lega di Serie A, dove si chiedeva espressamente di poter giocare quello spezzone di gara a maggio, per permettere alla squadra di Daniele De Rossi di preparare al meglio la doppia semifinale di Europa League contro il Bayer Leverkusen. 

Roma, la nota ufficiale 

Ecco il comunicato della Roma:L’AS Roma, con I suoi risultati europei e quattro semifinali consecutive ha contribuito al ranking UEFA e dunque al quinto slot per le squadre italiane nella prossima Champions League come pochi altri club. Nonostante questo, il Presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini ha oggi avallato un’ingiusta decisione che costringerà la Roma ad affrontare il Bayer 04 Leverkusen, in condizioni di svantaggio. Questo rappresenta un chiaro passo indietro per tutto il sistema calcio in Italia. La squadra, i giocatori e lo staff dell’AS Roma riaffermano il proprio impegno a opporsi a questa ingiustificata avversità e a raggiungere, con il supporto dei propri incredibili tifosi, i massimi obiettivi in stagione. Forza Roma!”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Immobile, dedica social a Luis Alberto dopo Genoa-Lazio: cosa ha scritto Successivo Abodi in visita al Roma City: «Il futuro è già qui»