Udinese-Pafos 2-1: vittoria in rimonta per gli uomini di Sottil

LIENZ (Austria) – Ultimo test in terra austriaca per l’Udinese di Sottil. Contro i ciprioti del Pafos dentro dall’inizio i vari Abankwah, Guessand, Ebosele, Palumbo e il sedicenne Pafundi. In avanti Pereyra e Pussetto. Inizio di gara non semplice per l’Udinese, con Padelli già subito chiamato in causa nei primi minuti di gioco. Il Pafos va in vantaggio al 18′ con il gol del capitano Jairo su perfetto cross di Juninho. L’Udinese stenta nel primo tempo, non trovando mai la giocata giusta e giocando il pallone con troppa lentezza. Nella ripresa l’Udinese prova a farsi vedere con Pussetto, ma il suo colpo di testa viene parato da Micheal. Sottil fa entrare Nestorovski e Samardzic al posto di Pafundi e Pussetto. Il pari friulano arriva solo all’88’ con il gol di Samardzic (sinistro dal limite dell’area di rigore). All’89’ rimonta bianconera con la rete di Success. L’Udinese saluta il ritiro di Lienz con una vittoria sudata e sofferta dopo la sconfitta subita dalla nazionale del Qatar

Precedente Il Psg non sa più come fare per vincere: preso anche uno psicologo Successivo Juve, abbonamenti oltre quota 20mila. Da domani comincia la vendita libera

Lascia un commento