Udinese, nuovo software per aiutare l’ambiente: è promosso dalla Uefa

UDINE – Un altro grande passo sulla strada verso il carbon neutral. Udinese Calcio conferma il suo grande impegno per ridurre la propria impronta ambientale che parte proprio dall’analisi, misurazione e reportistica, tanto da essere il club più sostenibile d’Italia e quarto al mondo secondo il Brand Finance Football Sustainability Index. A poche settimane dall’unveiling del rivoluzionario parco solare che sorgerà al Bluenergy Stadium, il club bianconero è lieto di annunciare che utilizzerà il software UEFA “Carbon Footprint Calculator” per misurare le emissioni scope 1,2,3. L’innovativo strumento di analisi sarà presentato a Londra oggi, 6 marzo, presso l’Emirates Stadium alla presenza del Director of Sustainability della UEFA Michele Uva.

L’Udinese e il nuovo software per l’ambiente

L’Udinese, in piena sintonia con i programmi e i progetti di Sostenibilità UEFA, ha deciso di cogliere sin da subito questa grande opportunità utilizzando immediatamente il software “Carbon Footprint Calculator”, strumento che utilizza una metodologia validata dalla Société Générale de Surveillance (SGS), leader mondiale nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione. Il club conferma così il committent nella sfida di rendere il Bluenergy Stadium il primo carbon neutral d’Italia e tra i pochissimi in Europa compiendo, al tempo stesso, un salto di qualità ulteriore con la propria green policy, già riconosciuta sulla scena internazionale. Udinese Calcio, infatti, è rappresentata nel committee ECA per la Sostenibilità per il ciclo 2023-2027.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Jorginho è tornato grande. Adesso lo aspetta di nuovo la Serie A in estate? Successivo L'architetto Zavanella sul nuovo stadio del Napoli: "Se De Laurentiis mi chiama..."