Udinese-Napoli, l'emozione di Cannavaro: la sua frase in conferenza

Quella di lunedì contro il Napoli sarà una gara speciale per Fabio Cannavaro. La prima volta in Serie A da tecnico contro la sua squadra del cuore, quella in cui è cresciuto. L’allenatore dell’Udinese ha raccontato le sue emozioni in conferenza stampa: “Sono napoletano e tifoso del Napoli, giocarci contro è qualcosa di molto emozionante, però abbiamo un obiettivo importante come Udinese. Per questa partita devo pensare a essere lucido e a quello che è il meglio per i bianconeri. Anche lo staff è costituito da tanti napoletani, ma tutti pensano solo al bene della nostra squadra“.

Cannavaro e l’attesa per la sfida al Napoli

Cannavaro non si fida della classifica e delle difficoltà del Napoli in questa stagione: “Il Napoli è una squadra che ha, non solo a livello individuale, ma anche di squadra valori importanti. Assieme all’Inter sono le squadre che quando le affronti puoi vedere qualcosa di diverso. Sono bravi con e senza palla e adesso hanno ritrovato organizzazione nell’andare a pressare gli avversari. Dovremo essere bravi a continuare ad avere le distanze giuste tra i reparti, abbiamo le possibilità per fargli male. L’aspetto fisico pende dal piano del Napoli, ma su quello della motivazione non ci sono paragoni. L’agonismo inciderà tanto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma, De Rossi prima della Juve: "Dybala finché sta in piedi gioca" Successivo Monza-Lazio diretta, segui la partita di Serie A LIVE

Lascia un commento