Udinese, Gotti: “Non puoi uscire a mani vuote dopo una partita così”

Avrebbe meritato sicuramente di più l’Udinese. I bianconeri nonostante un ottimo secondo tempo escono però a mani vuote dall’Olimpico

Mister Luca Gotti commenta così la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Dazn: “Capisco questo tipo di lettura da fuori, bisogna tenere conto di come ha approcciato la partita la Roma. La primissima parte abbiamo difeso bassa e compatta, poi prendiamo gol da una nostra palla gol sullo 0 a 0. Non è vero che non ci abbiamo provato, bisogna sapere non sono soddisfatto, perché non si può andare via con 0 punti dopo una partita così. Vedo delle qualità di squadra, delle potenzialità su cui possiamo costruire delle fortune.

Soppy? Le potenzialità sono altissime. Ha qualità fisiche e tecniche. Oggi ha fatto vedere qualche assaggio. Dove può arrivare dipende da lui. E’ spavaldo, istintivo, deve maturare sotto certi punti di visti. Entra a 19 anni in questo modo all’Olimpico. Deve migliorare nella lettura e nei tempi di gioco. Le potenzialità comunque sono di alto livello.

Letture di gioco? Qualche volta ci riusciamo, altre meno. Da questo punto di vista credo che faccia la differenza la confidenza che un giocatore ha. Questo fa parte di un percorso di maturità, cerco di essere ridondante nei concetti di gioco affinché diventino degli automatismi. 

Abbiamo tanti margini di miglioramento, abbiamo giocato con tre ragazzi del 2002 e due 1998. L’Udinese ha investito sul futuro, il percorso che dobbiamo fare il più in fretta possibile è rendere presente questo futuro”.

Precedente Mourinho: "Faremo di tutto per avere Pellegrini al derby. Espulsione ridicola" Successivo Lazio, Immobile: "Perso entusiasmo, dobbiamo riprenderci. Il derby…"

Lascia un commento