Udinese, Gotti: “Il Napoli con lo Spezia è stato beffato”

UDINE – Lo scorso 6 gennaio l’Udinese ha pareggiato all’ultimo minuto con il Bologna, e domani riparte dalla sfida casalinga contro l’agguerrito Napoli. Ecco l’analisi del tecnico Luca Gotti ai microfoni ufficiali del club: “Non mi era piaciuto il primo tempo anche se dire che abbiamo sbagliato l’approccio non mi pare corretto. Nei primi 15′ la squadra non ha fatto una brutta prova, poi complice l’infortunio di Forestieri – che ha comunque cercato di rimanere in campo, peggiorando la sua situazione fisica – abbiamo giocato un po’ penalizzati nei 10-15 minuti successivi. È stata la gestione dei due periodi di svantaggio a non lasciarmi soddisfatto. La ripresa invece è stata molto diversa, uno dei punti da cui ripartire con la squadra“. I bianconeri non vincono da cinque partite, dopo un periodo molto positivo: “Dovremo, come al solito, avere consapevolezza delle nostre qualità e dei nostri difetti; dovremo poi conoscere pregi e limiti dei rivali e utilizzare tutte le nostre energie. Forestieri? Ieri ha svolto parte di allenamento con il gruppo. Oggi valuterò se ha fatto un passo avanti”.

Arslan regala il pari all'Udinese. Bologna ripreso nel finale

Guarda la gallery

Arslan regala il pari all’Udinese. Bologna ripreso nel finale

Sulla possibilità di rivedere Pereyra e De Paul alle spalle del centravanti: “Sicuramente rientra tra le opzioni possibili e cercheremo di sfruttare tutte quelle che avremo a disposizione. Per domani sarà importante il livello di recupero dei diversi elementi dalle partite che abbiamo già giocato nei giorni passati, poi ci sono sei giorni prima del prossimo incontro e sarà il momento per fare dei ragionamenti diversi”. Il Napoli, pur reduce da un bruciante ko, rimane uno squadrone: “Mentre tornavamo da Bologna abbiamo visto la partita con lo Spezia. Una gara anomala, estrema, perché il numero e il tipo di occasioni che ha avuto il Napoli per vincere, con la beffa poi di perderla nel finale, si vedono raramente in serie A. Cercheremo di andare a toccare tutti i loro nervi scoperti.

Napoli, prosegue il lavoro verso l'Udinese

Guarda il video

Napoli, prosegue il lavoro verso l’Udinese

Precedente LIVE Alle 18 Genoa-Bologna: Ballardini e Mihajlovic a caccia di punti salvezza Successivo DIRETTA/ Milan Torino streaming video DAZN: una storia leggendaria

Lascia un commento