Udinese, Gotti: “Dispiace non fare punti dopo una gara così”

ROMA“Noi bloccati? Capisco questa lettura da fuori, ma va tenuto in conto come la Roma ha approcciato la partita,e di una primissima fase in cui la squadra ha difeso compatta e bassa”. Lo ha dichiarato, a Dazn, il tecnico dell’Udinese, Luca Gotti, dopo la gara con la Roma: “Però non è vero che non abbiamo provato a segnare, dobbiamo leggere i momenti della gara e l’avversario. Comunque non sono soddisfatto, dispiace venire via senza punti dopo una partita del genere. E’ chiaro che vedo qualità di squadra, delle cose su cui costruire. Le potenzialità di Soppy? Sono altissime, sia tecniche che fisiche, offi ne avete avuto un assaggio. Dipende da lui dove può arrivare, è spavaldo, istintivo, in alcuni aspetti deve migliorare senza perdere questi. E’ sceso in campo a 19 senza problemi all’Olimpico. Deve migliorare tempi di gioco e fase difensiva, di sicuro ha potenzialità di alto livello

L’Udinese ha investito per il futuro

“A volte riusciamo a eludere il pressing avversario, altre meno – prosegue GottiAnche la confidenza di un giocatore fa la differenza. Vedo lo stesso giocatore che in certe situazini legge bene il timing della catena di gioco e poi non riesce a vederne in situazioni più semplici. Fa parte di un percorso di maturità. Cerco di riproporre gli stessi concetti, per farli diventare automatismi senza farci trascinare dal momento emotivo. Abbiamo chiuso con due 2002 sulle corsie? Avevamo anche Samardzic. Di certo – commenta Gottil’Udinese ha investito per il futuro. Il percorso che va fatto il prima possibile è rendere presente questo futuro”, ha concluso il tecnico. 

Precedente Roma, Mkhitaryan: "Era importante vincere questa sera in vista del derby. L'espulsione di Pellegrini? Non c'era" Successivo Lazio, Martusciello: "Piccoli passi avanti. Non andiamo dietro alle opinioni"

Lascia un commento