Udinese, Gotti: “Bravi a risalire la corrente. Che spirito Okaka”

UDINE – Nel lunch match di questa ventitreesima giornata di Serie A, l’Udinese porta a casa un punto prezioso dalla trasferta in terra emiliana, contro il Parma. Una partita iniziata malissimo dalla compagine bianconera, che si ritrova in svantaggio dopo soli tre minuti per il gol di Cornelius. Alla mezzora i ducali trovano anche il raddoppio, su calcio di rigore, con Juraj Kucka. Un uno-due micidiale che, tuttavia, non affonda l’Udinese. Nella ripresa, infatti, arriva la grande reazione dei giocatori di Luca Gotti, i quali prima accorciano le distanze con Stefano Okaka, poi completano la rimonta grazie al gol di Nuytinck, per il 2-2 definitivo. Un pareggio molto importante, che consente all’Udinese di portarsi a dieci punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Il tecnico bianconero ha analizzato la partita intervenendo ai microfoni di Sky Sport.

LE SUE PAROLE – “Avevamo preparato questo appuntamento cercando di lavorare sugli errori commessi a Roma la scorsa settimana. Con i giallorossi avevamo preso gol subito e purtroppo questa situazione si è ripetuta oggi. Siamo andati sotto e a quel punto la gara è diventata difficilissima. Nel primo tempo non siamo stati bravi a renderci pericolosi e creare palle gol, ma nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa e, con grande merito dei ragazzi, abbiamo risalito la corrente passo dopo passo, giocando in maniera razionale. Ci siamo creati i presupposti per rientrare in partita e siamo stati bravi a reagire”.

SU OKAKA – “Ciò che ha fatto la differenza è lo spirito con cui è entrato in campo Stefano. Quel tipo di contributo è importantissimo per la squadra, che è stata brava a metterlo nelle condizioni migliori per segnare. Davanti siamo in tanti, mi baso su chi sta meglio e sulle caratteristiche dell’avversario. Deulofeu rientrerà in settimana e valuteremo giorno per giorno le sue condizioni fisiche”.

Precedente Parma, D'Aversa: "Sconfortati dal risultato. L'arbitro ha influenzato la partita" Successivo Udinese, Gotti: "Bravi i ragazzi a tornare in partita"

Lascia un commento