Tutti a Tirana: 7000 biglietti e 2000 li offre la Roma

ROMARoma-Leicester è valsa una finale ma anche tanto altro. L’esaltazione della romanità, la rappresentazione della squadra che combatte per il popolo, di un tifo vecchie maniere trascinato dalla mentalità vincente del suo leader in panchina. La Roma e i tifosi hanno lottato insieme per raggiungere la finale di Conference League e adesso sognano un trofeo che manca a Trigoria da quattordici anni. L’euforia per la grande vittoria contro il Leicester si sta anche tramutando in ansia e apprensione per la finale. Non ancora per la sfida tra la squadra di Mourinho e gli olandesi del Feyenoord, ma per la paura di non riuscire a vivere quella storica partita a Tirana. Sia per i biglietti dell’Arena Kombëtar (ai tifosi giallorossi dovrebbero esserne riservati circa 7000), sia per gli spostamenti in Albania. Nei giorni scorsi già tanti tifosi hanno acquistato i biglietti aerei per la capitale albanese, anche senza la certezza di avere quelli per lo stadio. Voli aerei diretti andati a ruba e che sono schizzati alle stelle: nella tarda mattinata di ieri gli ultimi biglietti sono andati venduti per oltre 450 euro. Solo per l’andata. Insomma, i tifosi romanisti stanno facendo follie per assicurarsi la loro presenza a Tirana, e faranno di tutto per raggiungere la città e per acquistare un tagliando per accedere allo stadio.  

Roma, già iniziati i preparativi per la finale

Guarda il video

Roma, già iniziati i preparativi per la finale

Roma, come raggiungere Tirana

Restano ancora in ballo i charter, i voli con gli scali (Istanbul o Atene), oppure le partenze da aeroporti come Verona o Bergamo. Ma c’è anche la possibilità di arrivare in Albania con il traghetto: il porto più vicino alla capitale è quello di Durazzo, facilmente raggiungibile da Bari, dove poi sarà possibile affittare un auto, un van. «Per vedere la finale sono disposto a farmela anche tutta in macchina», si legge in qualche post social. Ebbene, per chi volesse cimentarsi in questo lungo viaggio di 18 ore e oltre 1500 chilometri in auto o affittando un van, la spesa media tra casello e benzina sarebbe di circa 260 euro.  

"Andiamo in finale!": la pazza festa della Roma si scatena negli spogliatoi

Guarda il video

“Andiamo in finale!”: la pazza festa della Roma si scatena negli spogliatoi

Concorso Roma e attesa Uefa

Capitolo biglietti. Considerando la limitata disponibilità, la Roma ha deciso di assegnare duemila tagliandi tramite un concorso, riservato agli abbonati, che darà diritto di ricevere un codice e un link utile per ottenere il biglietto gratuito. Ieri si sono registrati in 14mila, i duemila fortunati riceveranno una mail con il codice univoco vinto con il quale richiedere il tagliando sul sito della Uefa, dove nelle prossime ore verranno date maggiori informazioni sull’acquisto degli altri biglietti. Non avranno problemi invece i 166 abbonati che erano presenti in Norvegia nella sfida contro il Bodø: la Roma offrirà loro un biglietto gratuito come “risarcimento” della disfatta di ottobre scorso.  

Da New York a Berlino fino ad Amsterdam: le esultanze nei Roma Club del mondo

Guarda il video

Da New York a Berlino fino ad Amsterdam: le esultanze nei Roma Club del mondo

Maxischermi a Roma

Intanto la Roma e il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili del Comune stanno studiando le zone per l’installazione dei maxischermi per il 25 maggio. Le due aree preferite sono il Circo Massimo, che i romanisti ricordano bene per la festa scudetto del 2001, e Piazza del Popolo, che ha risposto positivamente ai test della scorsa estate per l’Europeo: due zone distanti tra loro e ben spaziose per garantire sicurezza, allestimento e divertimento. 

"Mourinho fa la storia": l'impresa della Roma fa il giro del mondo

Guarda la gallery

“Mourinho fa la storia”: l’impresa della Roma fa il giro del mondo

Maglia Abraham: scopri l’offerta

Precedente Clamoroso, il Chelsea ufficializza la vendita a Boehly: 5 miliardi di euro! Successivo Serie A, la fionda dello scudetto

Lascia un commento