Tudor e De Rossi, l’altro derby: cosa sta succedendo con il preparatore atletico

ROMA – Si chiama Gianni Brignardello, ha 56 anni, nato a Chiavari, è l’attuale preparatore atletico di Daniele De Rossi. Ma Brignardello prima ancora è stato preparatore atletico di Igor Tudor a Udine. Il tecnico della Lazio lo avrebbe portato con sé a Formello, non ha potuto farlo perché il suo ex collaboratore nei mesi scorsi si è legato all’allenatore della Roma. Tudor, a Formello, ha portato il vice Javorcic, il preparatore dei portieri Rogic e il collaboratore tecnico, nonché match analyst, Maiuri. I preparatori atletici sono Fonte (già collaboratore di Inzaghi e Sarri) e Fugalli (promosso dalla Primavera), entrambi espressioni societarie. Fino al termine della stagione si occuperanno degli aspetti atletici. Tudor a giugno valuterà se inserire una figura in più. La scelta molto probabilmente cadrebbe automaticamente su Brignardello, se fosse libero. Difficile che De Rossi lo perda. Per Brignardello sarà un derby nel derby essendo legato ad entrambi gli allenatori che se lo contenderanno. Aveva iniziato a lavorare con i Pozzo a Watford nel 2013, era sbarcato in Friuli nel 2018 sotto la gestione Oddo, sostituito poi da Tudor. Nel 2021 l’addio all’Udinese, aveva deciso di seguire Luca Gotti nell’avventura iniziata con lo Spezia. Ha lavorato anche con l’Italia di Ventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Pelligra, Grella, Bresciano, la Coppa Italia: così rinasce il Catania Successivo Arbitro Roma-Lazio, ufficiale: ecco chi è stato designato per il derby

Lascia un commento