Tudor: “Contro l’Empoli per confermarci, sarà la gara più importante”

Igor Tudor presenta in conferenza stampa la prossima gara del Verona, che lunedì ospiterà l’Empoli.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore dell’Hellas.

“La mia quarantena? L’unica cosa buona è aver preso il Covid durante la sosta. Ho saltato una settimana di allenamenti, sono stato a casa. Bocchetti ha fatto un buon lavoro, io ero collegato con il computer e abbiamo preparato le sedute insieme, con le videochiamate.

Sono curioso di vedere la gara di lunedì, perché quando non si gioca da due settimane c’è sempre un po’ di aspettativa, soprattutto perché affrontiamo una squadra seria come l’Empoli.

Hanno le loro caratteristiche, con un allenatore che rende riconoscibile il suo gioco. Noi saremo pronti ad affrontarli, con il nostro. Mi aspetto una bella partita, e che confermeremo il nostro momento. Sono contento della crescita della squadra, ora dobbiamo fare una bella prova. Veniamo da una serie di partite fatte bene contro grandi squadre,  ci sono motivazioni particolari e una tensione diversa, è importante capire l’importanza dell’approccio, di fare le cose fatte finora contro un avversario che ha valori comunque alti. Per questo la considero la partita più importante finora.

Lazovic e Ilic hanno avuto problemi diversi, ma ieri si sono allenati con la squadra. Vediamo domani e poi decidiamo come impiegarli, sono entrambi a disposizione”.

Precedente Sassuolo-Cagliari promette spettacolo Successivo Diretta/ Lazio Juventus (risultato 0-1) streaming video e tv: Bonucci su rigore!

Lascia un commento