Tsitsipas, dopo la battaglia con Murray ecco Mannarino: ci sarà partita?

Il greco è sopravvissuto al primo turno contro lo scozzese e ora se la vedrà con il francese, che ha vinto al quinto set contro Humbert. Il pronostico è tutto dalla parte del numero 3 al mondo

Per Tsitsipas, quella contro Murray è stata battaglia vera. E non solo dal punto di vista prettamente sportivo, con il match che si è trascinato fino al quinto set e che è durato quasi cinque ore, con la vittoria del greco in rimonta dopo essere stato sotto di un set e poi due set a uno. La sfida fra il britannico e il numero 3 al mondo è stata carica di pathos anche per le scintille tra i due, con Murray che non ha digerito le pause di Tsitsipas, su tutte quella per andare in bagno durata dieci minuti. Lo scozzese si è sfogato in conferenza stampa (“Ho perso il rispetto per lui”) e ha rincarato la dose su Twitter. Insomma, si è alzato un polverone. Ma il campo ha detto che Tsitsipas avanza al secondo turno agli US Open, dove se la vedrà con Adrien Mannarino.

MANNARINO

—  

Il francese ha vinto al primo turno contro il connazionale Humbert, in un match meno catartico rispetto a quello tra Tsitsipas e Murray ma comunque lungo e intenso: l’attuale numero 44 al mondo ha vinto in cinque set dopo essere stato sotto di due parziali. Rimonta importante in 3 ore e 48 minuti di partita. Sia Tsitsipas sia Mannarino hanno dunque speso tanto nel match di primo turno e bisognerà capire in che condizioni si presenteranno al secondo turno: il greco è più giovane di dieci anni, aspetto che potrebbe fare la differenza. Per chi vincerà questa sfida c’è la prospettiva di affrontare uno tra Alcaraz e Rinderknech al terzo turno.

I PRECEDENTI

—  

Tsitsipas e Mannarino si sono affrontati due volte in carriera ed entrambe nel 2019, con il bilancio in equilibrio: una vittoria a testa. Il greco ha avuto la meglio sulla terra battuta di Madrid: 6-2 7-5. Il francese ha invece vinto sul cemento di Zhuhai, in Cina, agli ottavi di finale: Tsitsipas si è ritirato alla fine del secondo set, sul punteggio di un set pari. Il pronostico è tutto dalla parte del numero 3 al mondo, che in stagione ha vinto 49 partite e ne ha perse 14; il record di Mannarino è invece negativo, 10-18. Il francese ha vissuto un’annata estremamente complicata sulla terra battuta, mentre nel precedente slam sul cemento (Australian Open) ha raggiunto il terzo turno, con la sconfitta contro Zverev.

Precedente Calciomercato procuratori: 3,5 mld di dollari guadagnati in 10 anni, nel 2019 cinque volte più che nel 2011 Successivo CALCIOMERCATO LAZIO/ Kiyine al Venezia, Boateng verso Lione. Brekalo firma col Torino

Lascia un commento