Troppi errori individuali e allarme difesa: così l’Inter si fa male da sola

Oltre un terzo dei 30 gol presi è figlio di sviste: da Vidal a Barella, l’elenco è lungo. Ma il trio Skriniar-De Vrij-Bastoni a Roma ci sarà ancora

L’ufficio complicazioni cose (più o meno) semplici ha riaperto. E mica c’è da festeggiare, all’Inter, specialista nel farsi del male da sola. Perché è vero, Gianni Brera aveva ragione: la partita perfetta finisce 0-0 e non prevede errori. Occhio, però: ci sono errori ed errori.

Precedente Infortunio D'Ambrosio/ Inter, distrazione legamento ginocchio: stop per 2-3 settimane Successivo Juve e Roma, il mercato paga. Milan senza fretta, Inter in rosso

Lascia un commento